Categorie
Note di Lunedì

Stan Getz & Joao Gilberto, Ligia

Aiutami a diffondere l'amore per la musica

[Note di lunedì n.87] Ligia, un appuntamento sulla spiaggia di Ipanema

A volte dopo un primo appuntamento romantico può accadere che uno solo tra i due si innamori perdutamente, non corrisposto. E’ quanto teme il protagonista di Ligia, che combatte contro l’amore una battaglia che non può vincere. Il brano viene qui interpretato da Joao Gilberto e Stan Getz.

Nel protagonista della canzone scritta da Antonio Carlos Jobim, questo appuntamento a Ipanema ha scatenato passione e paura al tempo stesso. A seguire il testo completo di Ligia e la traduzione Portoghese – Italiano:

Joao Gilberto, Ligia. Traduzione portoghese-italiano

Nunca sonhei com você, nunca fui ao cinema

Mai ti ho desiderato, né sono andato al cinema

Não gosto de samba, não vou a Ipanema

Non mi piace il samba, non vado a Ipanema

Não gosto de chuva nem gosto de sol

Non amo la pioggia né il sole

Eu nunca te telefonei, para quê se eu sabia?

Non ti ho mai telefonato, e peché poi, se già lo sapevo?

Eu jamais tentei, e jamais ousaria

Non ho mai provato e non oserei mai

As bobagens de amor que outro vai te dizer

Quelle sciocche frasi d’amore che un altro ti dirà

Sair com você de mãos dadas na tarde serena

Uscire con te mano nella mano, al tramonto

Um chope gelado, um bar de Ipanema

Una birra geleta, un bar a Ipanema

Andar pela praia até o Leblon

Camminare sulla spiaggia verso Leblon

Eu nunca me apaixonei

Non mi sono mai innamorato

Eu jamais poderia casar com você

E mai potrei sposarmi con te

Fatalmente eu iria sofrer tanta dor

Fatalmente finirei per soffrire tanto,

Pra no fim te perder

E alla fine ti perderei.

Lígia, Lígia.

Il testo esprime con poesia questo travaglio interiore, lo scontro tra il ricordo tenero di quel primo incontro ed il tentativo di rimuoverlo, per fuggire quella paura che sempre si accompagna all’inizio di un amore.

L’interpretazione di Joao Gilberto è magistrale ed intensa. Dopo la parte cantata apprezziamo un assolo di Stan Getz (minuto 3’25”), che sovraincide due tracce di sassofono, cosa piuttosto inusuale. Mi piace pensare che anche il sassofonista abbia voluto esprimere così lo scontro tra due emozioni, due voci che si dibattono dentro di noi.

Anche l’armonia di Ligia è molto particolare, si tratta infatti di uno dei brani più intricati scritti da Antonio Carlos Jobim. Il pezzo è in tonalità di La maggiore ma l’accordo di tonica non viene mai suonato. I movimenti cadenzali risolvono sempre in modo imprevisto, o non risolvono affatto. Proprio come le due emozioni -amore e paura- nessuna delle quali riesce a prevalere.

Lo spartito di Ligia, nell’esecuzione di Stan Getz e Joao Gilberto

Ligia - Joao Gilberto Stan Getz
Ligia nell’interpretazione di Joao Gilberto

Oltre ad evocare un sentimento che in molti abbiamo provato, Antonio Carlos Jobim esprime il proprio amore per la sua terra. La spiaggia di Ipanema al tramonto appare così come un luogo magico, capace di far innamorare chi lo percorre.

Così come questa canzone fa rivivere a noi le passeggiate, mano nella mano, nelle spiagge di Ipanema della nostra vita.

Arrivederci al prossimo lunedì!

Scarica lo spartito del brano

Dedico questo articolo ad Anna, la mia “Ligia”

Note-di-lunedi-Rubrica-di-analisi-musicale-Jazz-e-Rock
Art by Valentina Veschi

Note di lunedì rubrica di analisi musicale dedicata ai grandi classici della musica jazz e rock: ogni lunedì un brano con annotazioni tecniche e curiosità. Per iniziare bene la settimana… e conoscere meglio la musica.

Ti può interessare

  • Grazie Leo, grazie per tutta questa meravigliosa musica che con grande scrupolo,competenza e amore affronti settimanalmente offrendoci questa rubrica preziosa: con “Ligia” affronti un brano che reputo essere tra i dieci brani che mi fanno scendere lacrime incontrollate e Anna (la tua Ligia) sarà più che felice di questa tua dedica. Vi abbraccio entrambi con affetto! Grazie ancora (e mi scuso per l’intervento di carattere un po’ privato ma di fronte a questo brano dovevo scriverti qualcosa!)

  • Brano stupendo, credo che sia anche piuttosto complicato da cantare. Ma come dice il buon Concato il sudamerica ha accordi difficili…grazie … uncaro saluto Davide