Categorie
Note di Lunedì

Stevie Wonder, Where Were You When I Needed You

[Note di lunedì n.92] Stevie Wonder è uno dei musicisti più creativi e innovativi della soul music e non solo. Nell’album Music Of My Mind Stevie Wonder suona tutti gli strumenti, si tratta dunque di un “one man album” come quelli registrati anni dopo da Prince e Paul McCartney, per fare altri esempi. Analizziamo uno…Continua a leggereStevie Wonder, Where Were You When I Needed You

Categorie
Note di Lunedì

Nancy Sinatra, Somethin’ Stupid. Un duetto tra padre e figlia

[Note di lunedì n.69] Come per molti figli d’arte, per Nancy Sinatra non deve essere stato facile affrontare la professione di cantante. Tuttavia, nel 1967 Nancy interpretò con il padre Frank Sinatra un grazioso duetto dal titolo Somethin’ Stupid, che ha riscosso un immediato e duraturo successo. Proviamo ad analizzare questa bella canzone.Continua a leggereNancy Sinatra, Somethin’ Stupid. Un duetto tra padre e figlia

Categorie
Note di Lunedì

Bobby Hebb, Sunny. Un pezzo soul per suonare jazz.

[Note di lunedì n.58] Sunny è una canzone di Bobby Hebb del 1966, un grande classico della soul music. Il giro armonico molto semplice ma efficace ha fatto entrare il pezzo anche nel repertorio jazz. Così capita spesso di suonare Sunny nelle jam session, soprattutto quelle di stampo jazz-rock. Ecco l’analisi del brano e lo…Continua a leggereBobby Hebb, Sunny. Un pezzo soul per suonare jazz.

Categorie
Pianoforte

With Or Without You, tutorial pianoforte

Impara a suonare With Or Without You al pianoforte With Or Without you è una famosa canzone della band irlandese U2. Il pezzo è molto semplice in quanto utilizza solo quattro accordi, gli stessi per strofa e ritornello: Do maggiore (C nello spartito), Sol maggiore (G nello spartito), La minore (Am nello spartito), Fa maggiore (F…Continua a leggereWith Or Without You, tutorial pianoforte

Categorie
Note di Lunedì

John Lennon, Imagine. Un pianoforte bianco per una canzone senza età.

[Note di lunedì n.44] John Lennon è stato un musicista fantasioso e capace di rompere continuamente gli schemi. Alcune sue canzoni sono diventate una bandiera antimilitarista e libertaria e ci fanno rimpiangere un’epoca in cui la musica aveva l’ambizione di cambiare il mondo.Continua a leggereJohn Lennon, Imagine. Un pianoforte bianco per una canzone senza età.

Categorie
Note di Lunedì

Bob Dylan, Ballad of a Thin Man. Le domande di Mr. Jones

[Note di lunedì n.23] La registrazione dell’album Highway 61 Revisited fu lunga e complicata, Bob Dylan volle ripetere alcune tracce moltissime volte, arrivando ad esasperare i propri musicisti. Eppure nella sua musica non ci sono passaggi strumentali difficili e la parte cantata è semplice, a tratti quasi declamata. Cosa cercava dunque Bob Dylan in queste…Continua a leggereBob Dylan, Ballad of a Thin Man. Le domande di Mr. Jones

>