Categorie
Armonia e Teoria musicale

Il blues: genere musicale, scala blues, giro di blues

Che cos’è il blues? La risposta a questa domanda non è semplice come sembra, infatti con il termine blues si indicano tante cose diverse, tutte hanno a che fare con la musica però il punto di vista può essere molto diverso. In questa lezione scopriremo diversi usi della parola “blues”, e perché è importante che…Continua a leggereIl blues: genere musicale, scala blues, giro di blues

Categorie
Armonia e Teoria musicale

Capire la musica per improvvisare meglio: la forma negli standard jazz

Gli standard jazz tendono a riproporre schemi e successioni armoniche ripetitive. E’ importante capire bene come sono organizzate queste successioni di accordi e la struttura dei brani nel loro insieme. Potrai così suonare in modo più rilassato, e di conseguenza più creativo. In questa lezione parleremo dunque di forma e struttura negli standard jazz.Continua a leggereCapire la musica per improvvisare meglio: la forma negli standard jazz

Categorie
Note di Lunedì

Canzoni di viaggio, il tema del viaggio nel jazz e nel rock

[Note di lunedi n. 142] Il viaggio è un grande tema della forma canzone, lo troviamo sia nel repertorio jazz quanto in quello rock e pop. Ci sono tanti brani che parlano di viaggi e che nel farlo raccontano un po’ anche della loro epoca.Continua a leggereCanzoni di viaggio, il tema del viaggio nel jazz e nel rock

Categorie
Note di Lunedì

Etta James, At Last. Come variare una canzone

[Note di lunedi n. 140] At Last è un brano di Harry Warren composto negli anni ’40 ma portato al successo da Etta James nel 1960, anche grazie ad un arrangiamento semplice ma molto efficace. La cantante improvvisa buona parte della canzone, analizziamo la sua interpretazione.Continua a leggereEtta James, At Last. Come variare una canzone

Categorie
Note di Lunedì

Louis Armstrong, Mahogany Hall Stomp. Tre giri di blues per capire il jazz

[Note di lunedi n. 129] Mahogany Hall Stomp è un pezzo tradizionale di New Orleans dedicato ad uno dei più famosi e lussuosi bordelli di Storyville. Il brano è un esempio perfetto del jazz delle origini. Louis Armstrong, con i suoi tre giri di blues, sembra volerci spiegare come funziona il jazz.Continua a leggereLouis Armstrong, Mahogany Hall Stomp. Tre giri di blues per capire il jazz

Categorie
Note di Lunedì

Warne Marsh, All The Things You Are. Un contraffatto d’autore

[Note di lunedi n. 127] All the Things You Are è una canzone di Broadway e nelle intenzioni dell’autore Jerome Kern non era un pezzo jazz. Il brano però è piaciuto molto ai jazzisti, che se ne sono impossessati trasformandolo in un classico del repertorio jazz. Warne Marsh ha fatto di più, usando l’armonia di…Continua a leggereWarne Marsh, All The Things You Are. Un contraffatto d’autore

Categorie
Note di Lunedì

Tre volte John Coltrane, ma sempre diverso

[Note di lunedi n. 124] John Coltrane è uno dei più grandi interpreti della musica jazz e anche oltre, è uno dei più grandi musicisti del ‘900. Mi è particolarmente caro e negli articoli delle Note di Lunedì più di una volta ho scelto di analizzare e commentare un suo pezzo. Eccone tre in particolare.Continua a leggereTre volte John Coltrane, ma sempre diverso

Categorie
Note di Lunedì

Every Time We Say Goodbye, un capolavoro di Cole Porter

[Note di lunedi n. 121] Every Time We Say Goodbye è una delle più belle canzoni scritte da Cole Porter, autore che ha contribuito al repertorio della grande canzone americana con decine di brani indimenticabili. Mentre molti compositori lavoravano in coppia con un autore di testi, Cole Porter per Everytime We Say Goodbye, scrisse sia…Continua a leggereEvery Time We Say Goodbye, un capolavoro di Cole Porter

Categorie
Parliamo di Musica

Come fare la scaletta (o programma) di un concerto jazz

Di solito chi suona in una band prepara con cura le esibizioni musicali, facendo prove ed aggiungendo nuovi brani al repertorio. C’è però un aspetto che viene molto spesso trascurato, in particolare dai musicisti che suonano musica jazz: quello della scaletta della serata, ovvero l’ordine in cui suonare i brani, il programma del concerto. Ecco…Continua a leggereCome fare la scaletta (o programma) di un concerto jazz

Categorie
Note di Lunedì

Jazz e Bossanova: due punti di vista sulla musica e il mare

[Note di lunedi n. 114] La musica jazz è prevalentemente musica urbana, legata alle vicende di chi abita le città. Amore, denaro, fortuna e sfortuna sono i temi prevalenti del repertorio jazz, tanto quello cantato che quello strumentale. Nella musica brasiliana la natura è invece molto presente ed il mare è un tema ricorrente.Continua a leggereJazz e Bossanova: due punti di vista sulla musica e il mare

>