Categorie
Note di Lunedì

Gorni Kramer, Crapa Pelada

Note di lunedi n. 123 – Crapa pelada, uno standard jazz italiano per prendere in giro il regime fascista

Un grande classico del jazz italiano, un pezzo che risale al 1936 quando il jazz era avversato dal regime fascista in quanto musica straniera. Gorni Kramer risolve la questione con umorismo, utilizzando una filastrocca in dialetto milanese sulla melodia di It Don’t Mean a Thing, creando così il brano Crapa Pelada.

Categorie
Note di Lunedì

Anni ’30, l’era delle big band

Note di lunedi n. 116 – Tre big band a confronto: Duke Ellington, Don Redman, Tommy Dorsey

Gli anni ’30 sono stati importantissimi per la diffusione della musica jazz, che è avvenuta in gran parte attraverso le big band che suonavano musica di intrattenimento e musica da ballo.

Categorie
Note di Lunedì

Billy Strayhorn, Lotus Blossom

[Note di lunedì n.66] Billy Strayhorn e Duke Ellington, trenta anni di musica fianco a fianco

Billy Strayhorn scrisse molti brani e arrangiamenti per l’orchestra di Duke Elllington, sempre rimanendo nell’ombra in quanto aveva un carattere riservato e schivo. Lotus Blossom è una delle sue canzoni più belle, qua suonata da Duke Ellington che non sapeva neppure di essere registrato.

Categorie
Note di Lunedì

Duke Ellington, Daybreak Express

#2 Duke Ellington, il suono del treno

Spesso la musica si è confrontata con la realtà, cercando di imitarla e raccontarla. Un celebre esempio è La Primavera di Antonio Vivaldi, dove i violini imitano il canto degli uccelli. Anche nel jazz ci sono composizioni descrittive ed uno dei temi preferiti è quello del treno, realizzato da Duke Ellington e la sua orchestra in Daybreak Express.