Categorie
Note di Lunedì

Tre compositori italiani che amavano il jazz

Note di lunedi n. 115 – Luigi Tenco, Carlo Alberto Rossi e Bruno Martino

Tra i molti compositori italiani che si sono ispirati in diversa misura alla musica jazz, i miei preferiti sono senza dubbio Luigi Tenco, Carlo Alberto Rossi e Bruno Martino. Il jazz ha influenzato in modo evidente la musica che hanno composto, anche se ciascuno di loro ha saputo creare un proprio stile molto personale.

Categorie
Note di Lunedì

Michel Petrucciani, Estate

[Note di lunedi n. 106] Estate, un pezzo italiano nel repertorio jazz

Estate è l’unico brano italiano ad essere entrato stabilmente nel repertorio degli standard jazz, al punto da essere incluso in uno dei celebri Real Books, le raccolte di spartiti dedicate alla musica jazz. Il pezzo fu scritto da Bruno Martino, gli esecutori internazionali più famosi sono stati Joao Gilberto, Chet Baker ed il pianista francese Michel Petrucciani. Andiamo ad ascoltare l’interpretazione di quest’ultimo.

Categorie
Note di Lunedì

E la chiamano estate, Bruno Martino

[Note di lunedì n.77] E la chiamano estate, Bruno Martino il principe del night club

Bruno Martino è uno dei grandi interpreti della canzone d’autore italiana. Musicista per vocazione fin da giovanissimo, ha trovato un suo inconfondibile stile che lo ha reso il più grande musicista da nightclub italiano. Ascoltiamo ed analizziamo un suo grande classico, E la chiamano estate.