Categorie
Note di Lunedì

Roy Eldridge, After You’ve Gone

[Note di lunedì n.8] Il chitarrista J.W.Smith racconta che Dizzy Gillespie, suo compagno di camera durante una tourneé in Europa, lo svegliava ogni mattina ascoltando After You’ve Gone di Roy Eldridge.

Categorie
Note di Lunedì

Art Tatum, Tea For Two

Note di lunedì #7 Art Tatum, insuperabile virtuoso Molti sono stati i pianisti virtuosi nella storia del jazz, Art Tatum rappresenta tuttavia un caso unico ed ineguagliato. Art Tatum seppe divorare con avidità tanto il repertorio pianistico classico, da Chopin e Listz fino a Ravel, quanto i maestri dello stride piano come Fats Waller, James P.…

Categorie
Note di Lunedì

Coleman Hawkins, Body and Soul

Coleman Hawkins, il padre del sax tenore nel Jazz [Note di lunedì n.6] Pur essendo un’invenzione europea, il sax trovò largo impiego nella musica jazz e furono i jazzisti a svilupparne il suono e la tecnica. Coleman Hawkins, padre del sax tenore, nel corso della sua carriera sperimentò numerose tecniche: slap tongue, glissando, staccato, vibrato…

Categorie
Note di Lunedì

Billie Holiday e Lester Young, Without Your Love

Note di lunedì #5 Billie Holiday e Lester Young, un’amicizia autentica Billie Holiday ha avuto un’esistenza travagliata e piena di sofferenza, molti uomini si arricchirono sfruttandola, per poi voltarle le spalle nei momenti di maggiore difficoltà. Tra i pochi amici autentici si annovera Lester Young al quale si deve il soprannome “Lady Day”. La cantante…

Categorie
Note di Lunedì

Louis Armstrong, West End Blues. Trombettista cantante e showman

[Note di lunedì n.4] Louis Armstrong è uno dei personaggi più carismatici della storia del jazz. Di origine umilissima, sopravvissuto ad un’infanzia piena di pericoli, sembra quasi che sulla sua spalla vivesse un angelo protettore e che nulla potesse turbare il suo straordinario ottimismo.

Categorie
Note di Lunedì

Jelly Roll Morton, Hyena Stomp

#3 Jelly Roll Morton, la risata è contagiosa Jelly Roll Morton si vantava di avere inventato il jazz, aveva un diamante in un dente e spesso esibiva la sua pistola per convincere i suoi musicisti a suonare a modo suo. Eccentrico e sopra le righe, il personaggio ha lungamente offuscato il musicista.

Categorie
Note di Lunedì

Duke Ellington, Daybreak Express

Duke Ellington, il suono del treno [note di lunedì n.2] Spesso la musica si è confrontata con la realtà, cercando di imitarla e raccontarla. Un celebre esempio è La Primavera di Antonio Vivaldi, dove i violini imitano il canto degli uccelli. Anche nel jazz ci sono composizioni descrittive ed uno dei temi preferiti è quello…

Categorie
Note di Lunedì

Elis Regina & Antonio Carlos Jobim, Águas de Março

[note di lunedì n.1] Antonio Carlo Jobim si affidava spesso a Vinicius de Moraes per comporre i testi dei suoi brani, non però in questo caso. Il testo di Aguas de Março è infatti dello stesso Jobim che compose personalmente sia la versione in inglese che l’originale in portoghese. Il brano è interpretato da Elis…