Categorie
Note di Lunedì

Jelly Roll Morton, Hyena Stomp

Aiutami a diffondere l'amore per la musica

#3 Jelly Roll Morton, la risata è contagiosa

Jelly Roll Morton si vantava di avere inventato il jazz, aveva un diamante in un dente e spesso esibiva la sua pistola per convincere i suoi musicisti a suonare a modo suo. Eccentrico e sopra le righe, il personaggio ha lungamente offuscato il musicista.

Tuttavia Jelly Roll Morton era un musicista meticoloso e fantasioso, pianista virtuoso ed uno dei primi autentici compositori jazz in quanto nei suoi brani l’improvvisazione si affianca un ad grande senso della forma, con arrangiamenti elaborati e raffinati.

In Hyena Stomp si possono apprezzare diversi impasti timbrici, con numerosi break nei quali l’insieme risponde allo strumento solista. Il pezzo è erede degli spettacoli di Vaudeville, nei quali la musica era parte di scenette divertenti. Ecco allora il tema della risata, che di solito veniva interpretata dagli strumenti a fiato e che qui invece è realizzata dallo stesso Jelly Roll Morton, con la voce. Oltre all’irresistibile simpatia, si noti lo swing affilato di questa risata, che mette in risalto l’elemento più importante del jazz: il ritmo.

Al prossimo lunedì!

Note-di-lunedi-Rubrica-di-analisi-musicale-Jazz-e-Rock
art by Valentina Veschi

Note di lunedì rubrica di analisi musicale dedicata ai grandi classici della musica jazz: ogni lunedì un brano con annotazioni tecniche e curiosità. Per iniziare bene la settimana… e conoscere meglio la musica.

Ti può interessare

  • La musica di Count Basie ha le sue radici a Kansas City e nel blues, il suo contributo allo sviluppo del jazz fu notevole per l'uso dei riff.
    count-basie
  • Per comprendere pienamente il talento e l'abilità di Art Tatum bisogna ascoltare i passaggi ad accordi a centro tastiera, nel suo classico Tea for Two
    art-tatum
  • Georgia on My Mind è una canzone di Hoagy Carmichael del 1930, è stato però Ray Charles a renderla famosa con la sua versione del 1960
    Ray-Charles