Categorie
Lezioni

Introduzione al jazz: cento brani per scoprire e conoscere la musica jazz

Aiutami a diffondere l'amore per la musica

100 pezzi per conoscere il jazz – parte 2, gli anni ’30

Negli anni ’30 il jazz è dominato da grandi musicisti, che pongono le basi del linguaggio jazz un po’ per tutti gli strumenti. I grandi virtuosi di questi anni sono in alcuni casi insuperati anche nei decessi successivi, tra loro: Art Tatum, Coleman Hawkins, Benny Goodman e Lester Young. In questo periodo spuntano anche nuovi strumenti musicali, come la chitarra elettrica di Charlie Christian, oppure il vibrafono suonato da Lionel Hampton.

Gli anni ’30 sono anche il momento d’oro delle big band jazz, che affronteremo nella prossima sezione. Clicca sui link per approfondimenti sull’artista o la canzone. A fine articolo trovi la playlist di spotify, per ascoltare tutte le canzoni.

  1. Art Tatum – Tea for Two (1933)
  2. Coleman Hawkins – Body and Soul (1939)
  3. Charlie Christian – I’ve Found a New Baby
  4. Benny Goodman – Moonglow (1936)
  5. Lester Young – The Man I Love
  6. Bunny Berigan – I Can’t Get Started (1937)
  7. Earl Hines – G.T.Stomp (1939)
  8. Lionel Hampton – Hot Mallets (1939)
  9. Fats Waller – Honeysuckle Rose
  10. Sidney Bechet – Sweet Georgia Brown

Approfondimenti

  • Certo l’epoca d’oro delle Big Band però ce ne sono state di grandi anche dopo come quella di Mel Lewis ora Vanguard Jazz Orchestra.

  • Un articolo molto interessante, anche per la selezione dei brani che aiuta a scoprirne alcuni, nel mio caso, non conosciuti ma significativi. E’ anche una piccola raccolta che è bello conservare nel tempo.
    Grazie