Iniziare a studiare musica da adulti è possibile. Ecco perché.

E’ possibile iniziare a studiare musica da adulti?

Spesso mi viene domandato se sia possibile per un adulto studiare uno strumento musicale. Dietro questa domanda si nascondono molti pregiudizi, in realtà un adulto non solo può studiare musica, ma spesso ha l'esperienza e la pazienza indispensabili per progredire, più ancora di un ragazzo. In questo video provo a rispondere a questa domanda, una volta per tutte.

Lo studio della musica da adulti richiede maggiore consapevolezza, una gestione attenta del tempo e dello studio, la programmazione e la verifica degli obiettivi raggiunti. Su questi aspetti (e molti altri) si concentrerà il corso Obettivo Musica. Il corso inizia il 4 aprile, ma per chi si registra subito c'è un'offerta da non perdere.

scopri di più

Questo video vuole essere una chiacchierata preliminare all'inizio di Obiettivo Musica. Lascia un commento qua sotto per farmi sapere come la pensi. Hai iniziato a suonare da adulto? Come è andata? Ancora non lo hai fatto ma stai pensando di iniziare a suonare uno strumento?

  • Armenise Domenico ha detto:

    Suonicchiavo le tastiere da quando avevo 16 anni, mai con costanza anche perchè sposatoa 19 anni. Andato in pensione a 62 anni ho deciso di imparare a suonare il basso, sono ormai quasi sei anni e devo dire che sono felicissimo di aver intrapreso seriamente lo studio di questo strumento.

    • leoravera ha detto:

      Ci sono tante persone come te che esitano ad iniziare, pensando che la musica sia troppo difficile. Il tuo racconto testimonia che non è così. Grazie, a presto

  • gaetano ha detto:

    michiamo gaetano romeo. vorreinparare il piano forte ma o 64anni grazie buona giornata.

  • roberto ha detto:

    Ciao,
    non sono d’accordo sul fatto che i bambini imparino più rapidamente degli adulti (non in tutti i campi almeno).
    Per esempio si dice sempre che i bambini imparano rapidamente una lingua, non dimentichiamoci che un bambino che impara una lingua (diciamo da 0 a 5 anni) è immerso 5 anni a tempo pieno in quella lingua mentre un adulto che segue un corso di lungua ha mooolte meno ore a disposizione.
    Se suonassi il pianoforte 10 ore al giorno per 5 anni diventerei anch’io bravo anche a ottant’anni..
    Complimenti per l’esposizione e la pacatezza
    ciao

  • Davide Celadon ha detto:

    Ti dirò, mi sono fatto spesso questa domanda prima di iniziare e avevo le medesime perplessità, ma per me il pianoforte è uno strumento meraviglioso e ho sempre sognato di suonarlo. La mia idea è che, con la motivazione giusta e la passione, tutto si può fare e non c’è età che tenga, anzi, con la maturità si riesce a non farsi sopraffare nè da facili entusiasmi, né dallo sconforto per gli insuccessi, ad avere, insomma, un approccio più equilibrato allo studio.

    • leoravera ha detto:

      Ciao Davide, sono d’accordo con te (e so che stai facendo un percorso di studi di tutto rispetto, pur non avendo tanto tempo a disposizione). Aggiungo che il pianoforte è uno strumento che chiede un solido metodo di studio, e un adulto è spesso più capace di darsi questo metodo, sicuramente più di un bambino. Grazie del commento, a presto

  • >