Categorie
Note di Lunedì

Bons Amigos, la musica imprevedibile di Toninho Horta

English flag
Read in English

[Note di Lunedì n.177] Bons Amigos è un brano del chitarrista e cantautore brasiliano Toninho Horta. Il brano ha tutta la poesia e la malinconia della bossanova, ma le armonie sono decisamente ardite se paragonate ai classici di questo genere musicale. Andiamo ad ascoltare Bons Amigos, nella raffinata versione della pianista e cantante Leila Pinheiro.

Tra gli autori di musica brasiliana, Toninho Horta è uno di quelli più influenzati dalla musica jazz. La sua visione armonica è sofisticata, ed è anche un chitarrista di grande bravura. Iniziamo dunque l’analisi di Bons Amigos dall’armonia, che è la parte più interessante e originale di questo brano. Ecco lo spartito della prima parte di Bons Amigos.

Bons amigos - Toninho Horta

Nella prima parte del brano osserviamo una serie di cambi di tonalità. Il pezzo si apre in Fa maggiore, ma lo fa sul IV grado della tonalità, ovvero l’accordi di Si bemolle maggiore. Nella seconda riga, il brano modula un tono sotto, a Mi bemolle maggiore. Poi scende di una terza minore, a Do maggiore, e infine risale a Mi bemolle maggiore. Dunque sorge la domanda: quale sarà la tonalità del brano? Fa, Mi bemolle o Do?

La risposta è… nessuna delle tre! Per trovare il vero centro tonale, attorno al quale ruotano le varie modulazioni, dobbiamo analizzare la seconda parte della canzone.

Bons amigos part 2- Toninho Horta

In questa seconda parte notiamo una concatenazione di II V che porta finalmente alla tonica: Si bemolle maggiore. Em7(b5) A7, Dm7(b5) G7 e Cm7(b5) F7 sono dunque rispettivamente #IV VII, III VI, II V della tonalità di arrivo. La tonalità di Si bemolle maggiore viene confermata dalla cadenza perfetta Cm7 F7 Bb, dalla successiva cadenza imperfetta II V III ovvero Cm7 F7 Dm, ed infine anche dalla “backdoor cadence” Ebm7 Ab7 Bbmaj7. Gli ultimi due accordi riportano infatti al primo accordo del brano.

A questo punto, tornando all’inizio ci accorgiamo che Toninho Horta ci aveva già fatto ascoltare l’accordo di tonica all’inizio, era proprio il primo accordo della canzone! L’accordo Bbmaj7(#11) è la tonica della tonalità, sebbene trattata da accordo lidio in quanto nella melodia è presente il quarto grado aumentato, Mi naturale.

Forse i meno abituati a questo genere di ragionamento troveranno difficile seguire il discorso. Tuttavia, invito tutti a fare un esperimento: ascoltare un paio di volte la canzone cercando di concentrarsi solo sugli accordi. L’armonia scorre da una parte all’altra, senza fermarsi mai. C’è un senso di sospensione, di incompiutezza. Eppure la canzone ci porta sempre in una nuova direzione. Non è musica affascinante e insolita?

Il brano è originale anche per quanto riguarda la forma, infatti la prima parte è formata dalle classiche 16 misure, invece la seconda parte è di 12, portando il totale della canzone a 28. Eppure, non sentiamo la mancanza delle 4 misure che mancano per arrivare alla forma di 32 misure, tipica di tanta musica americana ma anche di molti brani di Antonio Carlos Jobim.

Infine un cenno al testo: il titolo Bons Amigos, “buoni amici”, suggerisce un accostamento con il celebre standard jazz Just Friends. Anche l’argomento della canzone è simile: si parla di un amore finito, che è diventato solo un’amicizia.

Il testo di Just Friends è molto più categorico sulla fine della relazione. Chi canta si dice disperato, ma in realtà non si prende troppo sul serio. Invece Bons Amigos ha un testo più ottimista, i due sono molto più che amici, e sembra che la storia d’amore sia tutt’altro che conclusa.

Malgrado ciò, la canzone di Toninho Horta ha quella struggente saudade tipica di molta musica brasiliana. Le parole e la musica di Bons Amigos, interpretate magistralmente da Leila Pinheiro, suscitano un sentimento di nostalgia fortissimo, terribile e dolce al tempo stesso.

Al prossimo lunedì!

Vuoi ricevere le mie lezioni di musica via email?

Lezioni di armonia, teoria musicale, analisi musicale e spartiti.

Aiutami a diffondere l'amore per la musica

>